Inserisci il codice di tracking

Marmomacc, incrocio commerciale mondiale del settore lapideo, segna nel 2016 la sue edizione record parlando sempre più internazionale

04.10.2016


La più importante manifestazione mondiale per marmi, graniti, tecnologie di lavorazione e design parla sempre più internazionale. Quella del 2016, la 51sima, è stata l’edizione dei record: +10% di espositori, +4% di visitatori dall’estero, oltre 1.650 aziende provenienti da 53 nazioni e 67mila operatori specializzati arrivati da 146 Paesi.


Il quartiere fieristico sempre “sold out”, con tutti e 12 i padiglioni e le aree esterne occupate, enfatizza il successo di questa importante manifestazione, che rappresenta l’intera filiera del marmo, unendo prodotti, macchine, cultura e storia in un’unica rassegna. Marmomacc rappresenta oggi, per il comparto, la piattaforma business to business e di promozione con più internazionalità in assoluto. Ci sono state ottime conferme dai mercati di Stati Uniti, Germania, Spagna. È stato registrato un grosso balzo in avanti del 45% degli operatori cinesi e un significativo incremento dell’11% di quelli della Gran Bretagna. Tra queste presenze, anche gli oltre 300 nuovi top-buyer e architetti stranieri selezionati come parte delle delegazioni commerciali ufficiali, in rappresentanza di 32 nazioni, con il debutto di Nigeria e Mozambico.


Manspeed, di fronte all’allargamento delle frontiere del marmo, è sempre più vicino alle aziende del comparto, continuando ad offrire il suo servizio di spedizioni internazionali, sempre più consolidato, agli operatori del settore che vogliono inviare le proprie campionature ai potenziali clienti in altre nazioni in sole 24 ore o in altri continenti a partire da 48 ore. Le tariffe internazionali altamente concorrenziali e un servizio clienti dedicato rendono Manspeed non un semplice spedizioniere, ma un'azienda abituata a guidare gli operatori nell’utilizzo del servizio più adatto alle loro esigenze nel miglior modo possibile.